Si è conclusa con un doppio successo la partecipazione dell’Alberti al concorso sulla nautica tradizionale e gli antichi mestieri fluviali, organizzato dalla Direzione Turismo della Regione Veneto e dal CISET, il centro di studi sull’economia del turismo dell’Università di Venezia, nell’ambito del progetto europeo YouInHerit, dedicato alla rivisitazione delle tradizioni locali come spunto per creare turismo e imprenditoria giovanile.

 

Il video dedicato al Sile dalla 5BRIM, coordinata dal prof. Gardani, ha vinto il 2^ premio, mentre quello sul Piave della 4CTUR, seguita dalle proff. Vistoli e Lardizzone ha ottenuto una menzione speciale per l’originalità. Al concorso ha partecipato anche la 5CTUR, per un totale di più di 70 studenti coinvolti.

 

Il tema chiedeva di spiegare come le antiche vie fluviali del Veneto possono divenire un luogo di attrazione turistica da far conoscere al visitatore italiano e, ovviamente, estero: un’occasione per approfondire la conoscenza del nostro territorio, scoprire un turismo fuori dai canali tradizionali e ragionare su come il marketing turistico sia sempre più di attualità.

 

Naturalmente il Contest è stata anche un’opportunità per sviluppare competenze digitali relative alla creazione di un prodotto multimediale con foto, commento audio e video originali, nonché palestra di lavoro di gruppo e operatività decisionale.

 

L’occasione dell’evento conclusivo e della premiazione svoltosi allo stand della Regione all’interno del Job&Orienta, annuale appuntamento a Verona dedicato all’orientamento verso il mondo del lavoro e dell’università, ha anche offerto la possibilità a tutti gli studenti coinvolti di visitare le decine di stand presenti e partecipare a seminari informativi.

 Job&Orienta

 

 

Verona/San Donà di Piave

30 novembre 2018

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.