Come ogni anno il contributo è assegnato dal Consolato provinciale di Venezia della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia a tre studenti lavoratori che hanno frequentato i corsi serali dei relativi istituti e hanno concluso gli studi superando l'esame di Stato con un punteggio superiore a 90 centesimi: Michele Bonato (Istituto Pacinotti di Mestre), Matteo Schiavon (Istituto Leon Battista Alberti di San Dona di Piave), Mauro Scarpa (Istituto Zuccante di Mestre).

Un incentivo è stato poi consegnato a tre studenti nipoti di Maestri del lavoro (Margherita Gavagnin, Tommaso Bertotto, Fabio Porcu) che hanno ottenuto in tutto il loro ciclo di studi votazioni eccezionali. Due riconoscimenti speciali sono inoltre stati attribuiti ad Alvise Sambo (laureatosi a pieni voti all'Università Ca' Foscari) e Andrea Zocca (ricercatore che attualmente lavora in Germania).


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.